Escursione fotografica sui Simbruini

Quando:
19 Ottobre 2019 giorno intero
2019-10-19T00:00:00+02:00
2019-10-20T00:00:00+02:00
Dove:
Monte Autore
Monte Livata
Contatto:
Acc. Fabio Salati e Giacomo Ciangottini
3478613229

Escursione fotografica sui Simbruini 1

L’opportunità che questo Trekking-Fotografico presentato da LazioOutdoor vuole offrire ai suoi soci è quella di catturare il colore dell’autunno, i toni vibranti trasformeranno scene molto semplici in una malia di tinte rosse, gialle e arancioni. La Montagna offre in questo periodo spettacoli naturali meravigliosi: i colori della Foresta – solo per poche settimane – si accendono d’infinite sfumature grazie anche alla presenza di specie sempreverdi che spiccano dando un tocco di varietà ai gialli e arancioni dei faggi. I piccoli gruppi di abeti che si inseriscono prepotentemente nel bosco ci regalano piacevoli “interruzioni” di verde rendendo il tutto molto più vario e fotograficamente accattivante.

La pioggia e la nebbia, in questo periodo abbastanza frequenti, si impadroniranno della giornata che trascorreremo all’interno dei boschi e creeranno un’atmosfera mistica e sognante che ben si presta alle fotografie specie in abbinamento ai colori caldi e accesi del fogliame. Trovandoci ad un’altitudine elevata (tutte le passeggiate o mini-trekking si svolgeranno tra 1400m e 1750m) non sarà difficile avere una situazione di luce diffusa (moto indicata per ritrarre il fogliame colorato senza fastidiose ombre nere) grazie a nuvole basse che con un po’ di fortuna si “incastreranno” sulle cime attorno a noi avvolgendoci in un manto di nebbia fitta. Tale situazione frequente in autunno può essere assolutamente indicata per creare un’ambientazione suggestiva, gli alberi o gli elementi più lontani rispetto al nostro punto di ripresa appariranno quasi “nascosti”, celati misteriosamente da questa foschia che ottenebra magicamente tutto.

LE LOCATION

Visiteremo principalmente il comprensorio livatese, cuore del Parco Naturale Regionale dei Monti Simbruini, che è identificato generalmente col toponimo di Monte Livata (più semplicemente Livata) che si articola al suo interno in varie contrade o zone, tutte accomunate dalla natura carsica del suolo, ma differenziate tra loro, per altitudine e vegetazione. I luoghi dove si articoleranno le principali sessioni di scatto sono:

Fondi di Jenne, ampio pianoro carsico sito a nord del centro urbano di Jenne, a 1400m s.l.m; • Campo dell’Osso, situato a quota 1580m circa; • Monna dell’Orso, zona sommitale dell’Altopiano di Monte Livata, si estende da 1600m a 1750m di altitudine;

Escursione fotografica sui Simbruini 2 DA SAPERE

Per partecipare non è necessario alcun know-how strabiliante, nessuna abilità operativa particolare e nessun curriculum fotografico invidiabile. Occorre invece: la voglia di stare a guardare il Bosco attraverso l’oculare della propria macchina fotografica; la forza fisica necessaria a fare alzatacce (la paesaggistica implica sessioni di scatto in orari in cui solitamente la gente “normale” dorme profondamente!); avere una macchina fotografica (pellicola, digitale o anche toy-camera Lomo… l’importante è che siate in confidenza col vostro mezzo fotografico!), un cavalletto ed uno scatto remoto (che sia flessibile o telecomandino hightech senza filo).

• Partecipanti minimo 4 massimo 10 

 

QUOTE DI PARTECIPAZIONE

-Partecipazione libera per i soci

-Quota di partecipazione tesserati sportivi Lazio Outdoor: 10,00 €

-Quota di partecipazione esterni (comprensiva di assicurazione giornaliera): 18,00 €

IMPORTANTE

Chi desidera fare richiesta di iscrizione come socio (partecipazione libera a tutte le escursioni/cicloescursioni, partecipazione libera alle uscite fotografiche fino al 31/12/2019) può trovare tutte le informazioni necessarie sulla pagina dedicata del nostro sito istituzionale:
https://www.asdlaziooutdoor.it/iscrizioni/

 

La quota di partecipazione non comprende il trasporto ma gli organizzatori saranno lieti di offrire un passaggio a chi non sarà auto-munito in quei giorni; • Abbigliamento consigliato: tecnico / impermeabile, visto il periodo autunnale è consigliato un abbigliamento abbastanza pesante ma soprattutto anti-vento ed impermeabile. Scarponcino da trekking; • Attrezzatura consigliata: è consigliato ma NON necessario l’utilizzo in fase di ripresa di filtri neutri e/o digradanti (che siano a lastra o a vite è lo stesso!); qualora i partecipanti NON disponessero di alcun filtro ma fossero interessati gli organizzatori metteranno a disposizione il loro set di filtri per spiegarne appunto l’utilizzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *